Ebbene si Signori e Signore, le vecchie ruote cigolanti della carovana di Mr. Edgar sono ormai ferme.
I suoi aiutanti sono ancora intenti a sistemare i bagagli e l'arredo ma possiamo affermare con gioia che i battenti della Bottega dell'Invisibile sono finalmente aperti. L'onore delle prime parole è giusto che sia lasciato però al nostro editore, Mr. Edgar:

"Benvenuti nella Bottega dell'Invisibile. Questo luogo è la mia dimora e quella dei miei aiutanti, ma soprattutto qui, fra questi vecchi e polverosi scaffali, potrete trovare ogni sorta di libro per placare la vostra sete di immaginazione, di fantasia, di incredibile. Il viaggio è stato duro, la scelta di intraprenderlo ancora più ardua ma ogni decisione presa è un passo avanti e quindi eccoci qui, finalmente. Avanti, non fatevi pregare, entrate pure. Spero avrete la pazienza di perdonare se c'è ancora del disordine ma i lavori continuano febbrilmente ed a breve tutto sarà a posto, i pavimenti brilleranno, le tende in velluto rosso profumeranno di giglio e le mensole saranno in ordine. Stiamo preprando stupende sorprese per voi e desideriamo che tutto sia perfetto per quando le presenteremo....... (continua)

 

Proprio qui ho un manoscritto molto interessante che abbiamo trovato fuori dall’uscio gli scorsi giorni. Si chiama “Ombre in Romagna, Volume primo”, e sarà la prima nostra pubblicazione. E’ una storia curiosa, che ha avuto luogo non lontano da Meldola.Fidatevi, sarà un volume interessante, che vi farà vedere i soleggiati paesaggi di Romagna in un altro modo, perché dopo il tramonto scende la notte ed allora ogni casa accogliente può diventare spaventosa, ogni allegro rumore può tramutarsi in un suono raccapricciante ed ogni cosa, al cambio della luce, può divenire il contrario di se stessa.
Il volume sarà inserito nella collana che porta il nome di una creatura che in Romagna è molto conosciuta. Perdonate se non ricordo bene la giusta pronuncia ma se non sbaglio il nome di quel folletto dovrebbe essere Mazapègul. E’ un esserino davvero divertente, dispettoso al punto giusto, insomma, un vecchio amico...

Vorrete perdonarci, spero, se ancora numerose sono le cose da sistemare, stiamo allestendo la nostra sala da thè, dove potrete colloquiare, scambiare opinioni e chiedere lumi sulle opere direttamente agli autori… Scusate solo un secondo… Nefanda, ti vedo agitata che c’è?”

“Niente Mr.Edgar, volevo solo, gentilmente, far notare che non si chiama più sala da thè, ma “FORUM”. L’avete detto voi che dobbiamo, per ora, perdere le nostre vecchie abitudini.”

“Già, già…esatto mia piccola Nefanda. Lo chiameremo quindi Forum. Invitiamo inoltre i nostri gentili visitatori ad iscriversi alla nostra lista degli invitati, così potranno ricevere le nostre lettere e le nostre nuove…”

“Ehm.. Ehm….”

“Dimmi Nefanda, che c’è ancora che non va?”

“Se posso permettermi vorrei correggervi Mr.Edgar.”

“Fai pure piccola Nefanda.”

“Invitiamo i visitatori ad iscriversi al nostro sito, oppure ad inserire il vostro indirizzo e-mail nell'apposito modulo, così potranno ricevere la nostra Newsletter e tutte le mail con le novità de La Bottega dell’Invisibile.”

“La mAiL, La Niusletter….gnegnegne…”

“Nefasto!!!..smetti di dare fastidio a tua sorella!”

“Scusciate Mr.Edgar…”

“Bhè non è certo una grande figura quella che mi fate fare di fronte agli ospiti! Siete sempre così irrequieti...Vogliate scusarli, ma sapete vi sono così affezionato a questi miei aiutanti che difficilmente potrei separarmene! Dunque, mi sembra che sappiate ormai tutto; l’uscita del primo Romanzo, l’iscrizione al sito…

Ah, dimenticavo la cosa più importante, qualora foste in possesso di storie non esitate ed inviatele a La Bottega dell’Invisibile, le valuterò personalmente! ... Che c’è Nefasto?...non tirarmi per la giacca…”

Settembre Mr. Edgar!...Settembre!”

“Hai di certo preso il vizio di stare tra la gente Nefasto, sarà difficile farti passare questa moda. Comunque hai ragione, è giusto ricordare ai nostri visitatori che a settembre avranno la possibilità di venirci ad incontrare per la nostra presentazione ufficiale! Vi forniremo prossimamente tutti i dettagli dell'evento. Non abbiate timore, una serata dedicata alla fantasia è sempre una serata guadagnata!

Non voglio tediarvi troppo, spero di essere stato esaustivo e per nulla noioso, seguiteci e le sorprese non mancheranno di certo!

Arrivederci da Mr.Edgar e voi, piccoli cari, salutate i nostri ospiti come si conviene. Un saluto cordiale ed un bell’inchino!”

“Arrivederci a tutti da Nefanda!”

“Saluto a tuti da Nefasto!”